CONCORSO 48 ore

05 Apr CONCORSO 48 ore

Regolamento Concorso “IN SOLE 48 ORE”

1. Il concorso

L’Associazione Corti a Ponte organizza la nona edizione del concorso di video istantaneo denominato In sole 48 ore.

La gara è aperta a troupe che realizzino in 48 ore un cortometraggio inserendo elementi dati.

Il concorso vuole essere un gioco, una sfida aperta a troupe di qualsiasi età e competenza. In questa gara a tempo sono fondamentali capacità che vanno oltre le competenze cinematografiche in senso stretto. E’ necessario avere capacità organizzativa, pazienza, resistenza fisica, capacità di collaborare, arte di arrangiarsi, passione, essenzialità, creatività. In così breve tempo è difficile riuscire ad ottenere un film di alta qualità tecnica ma è possibile comunque avere idee forti ed originali che sappiano integrare in una storia gli elementi dati in modo sorprendente e creativo.

2. L’iscrizione

Le troupe dovranno inviare la scheda d’iscrizione compilata all’indirizzo email 48ore@cortiaponte.it entro il 2 Maggio 2017.

La partecipazione è gratuita.

3. La troupe

Ogni troupe dovrà avere un minimo di 2 componenti. Non ci sono limiti al numero massimo di partecipanti.

Possono partecipare individui di ogni età; se minorenni dovranno essere rappresentati da un adulto che se ne assuma la responsabilità.

Ogni troupe dovrà presentarsi con un proprio nome ed un proprio rappresentante.

4. La troupe “patchwork”

Le persone singole interessate a partecipare al concorso possono inviare il solo nominativo entro il 2 Maggio 2017 all’indirizzo e-mail 48ore@cortiaponte.it .

Sarà cura dell’associazione cercare di riunire più iscritti singoli in una troupe patchwork.

La creazione di una tropue patchwork non può essere garantita, in quanto dipende dal numero delle richieste e dalle competenze dei partecipanti.

5. L’incontro di lancio

Ogni troupe dovrà partecipare con almeno un rappresentante all’incontro di lancio del concorso, il giorno venerdì 5 Maggio 2017 alle ore 19.00 presso il Nuovo Centro Culturale Rigoni Stern di Ponte San Nicolò, Piazza Liberazione, 1.

In questa sede, alla presenza dei rappresentanti di tutte le troupe iscritte verranno comunicati gli elementi fondamentali da inserire nel cortometraggio, estratti tra una rosa di tre. Gli elementi saranno:

  • Un personaggio
  • Un oggetto
  • Una frase
  • Una location nel comune di ponte San Nicolò

Tutti gli elementi dati devono essere presenti come parte integrante del corto stesso.

Durante questo incontro verranno ribadite le regole della gara cinematografica.

Al termine dell’incontro scatteranno le 48 ore utili per la realizzazione dell’opera.

6. Caratteristiche del cortometraggio

Il cortometraggio dovrà contenere gli elementi consegnati alla partenza.

Il corto dovrà essere girato (almeno in parte) in una location riconoscibile di Ponte San Nicolò.

Parte del film potrà eventualmente essere realizzata anche in altri luoghi (interni, comuni limitrofi).

I film dovranno avere una durata di non meno di 1 minuto e non più di 5, titoli inclusi.

Prima dell’inizio del film è necessario includere:

  • 5 secondi di nero
  • Un cartello che riporti: nome troupe, data, titolo del film, genere

Tutto il materiale presentato deve essere stato girato esclusivamente nelle 48 ore.

Non potranno essere utilizzati né riprese che non siano state eseguite dalla troupe partecipante, né materiale video o grafico realizzato al di fuori delle 48 ore.

Nessun filmato d’archivio potrà essere utilizzato, nemmeno se appartenente alla troupe che lo presenta.

Animazioni, foto, grafici ed effetti speciali sono ammessi purché realizzati nel periodo ufficiale del concorso.

7. Licenza

La proiezione dei corti al concorso è una forma di pubblicazione.

I corti possono essere pubblicati con qualsiasi tipo di licenza, sia con copyright tradizionale che con una delle Licenze Creative Commons (o simili).

I corti pubblicati con licenza Creative Commons devono segnalarlo nei titoli di coda.

Si ricorda che possono essere pubblicate con Licenza Creative Commons solo opere che contengono esclusivamente materiale originale o pubblicato con Licenza Creative Commons.

Nel caso l’organizzazione rilevi licenze applicate in modo scorretto, contatterà l’autore per rettificare l’errore prima delle proiezioni.

8. Musiche ed effetti sonori

Sono ammesse musiche ed effetti sonori preregistrati.

L’organizzazione auspica l’utilizzo di musiche ed effetti con licenza Creative Commons o comunque non coperti da vincoli commerciali.

Si ricorda che i corti che utilizzano musiche o suoni Creative Commons con la clausola SA (Share Alike) dovranno a loro volta essere pubblicati con licenza Creative Commons con la clausola SA.

9. L’attrezzatura

Le attrezzatura per la ripresa e per il montaggio sono interamente a carico delle troupe.

Si possono utilizzare videocamere e microfoni di qualsiasi tipo. Sono ammesse anche fotocamere.

Il video finale dovrà comunque avere una risoluzione non inferiore a quella dello standard PAL (720×576 pixel).

10. Produzione e pre-produzione

Durante il periodo ufficiale delle 48 ore verrà svolto l’intero processo creativo, in particolare:

  • Idea e sceneggiatura
  • Prove con gli attori
  • Creazione delle scenografie e scelta dei costumi
  • Riprese
  • Montaggio audio-video, compresi i titoli
  • Rendering
  • Esportazione su supporto esterno

Prima delle 48 ore ufficiali è concesso, nonchè consigliato:

  • Organizzare la troupe
  • Selezionare attori/ici
  • Reperire e testare l’attrezzatura per la ripresa
  • Reperire e testare l’attrezzatura per il montaggio
  • Verificare la compatibilità con VLC dei file video prodotti dal sistema di montaggio
  • Prendere confidenza con i siti di materiali audio Creative Commons
  • Scegliere la licenza per il corto (copyright tradizionale o Creative Commons)
  • Fare un sopralluogo alle locations per conoscere gli elementi caratteristici di Ponte San Nicolò.

11. Consegna dei filmati

I cortometraggi devono essere consegnati sul supporto scelto entro 48 ore dall’apertura della busta (indicativamente alle 20:00 di domenica 7 Maggio 2017) presso lo stesso Centro Culturale.

Ogni troupe dovrà firmare il registro di gara segnando l’ora di consegna. Per l’orario farà fede un orologio scelto all’inizio della gara.

I cortometraggi pervenuto oltre le 48ore saranno accettati fuori concorso, proiettati in sala ed inseriti nel sito internet. Nel caso il grande numero di partecipanti renda necessaria una selezione dei corti da proiettare, i corti fuori concorso potrebbero rimanere esclusi dalle proiezioni in sala.

Alla consegna del filmato finito ogni troupe dovrà indicare un genere cinematografico tra i seguenti:

Avventura, Azione, Commedia, Drammatico, Fantascienza, Fantasy, Guerra, Horror, Musicale, Poliziesco, Storico, Thriller, Western.

11. Caratteristiche tecniche del filmato

I film dovranno essere consegnati in formato digitale, con risoluzione non inferiore a quella dello standard PAL (720×576 pixel).

Sono ammessi tutti i formati di file supportati dal lettore Open Source VLC. (Vedi l’elenco dei formati video e audio supportati).

Si raccomanda di verificare per tempo la capacità di produrre file compatibili.

I file possono essere consegnati sui seguenti supporti:

  • Cassetta miniDV
  • CD
  • DVD dati
  • DVD-Video PAL
  • Chiavetta USB
  • Scheda SD
  • Disco esterno USB

La presentazione di supporti diversi deve essere concordata per tempo ed è subordinata alla compatibilità con il sistema di lettura video.

12. Valutazione e Premiazione

Saranno ammessi al concorso i film che:

  • sono stati consegnati entro il tempo massimo
  • contengono tutti gli elementi dati
  • rispettano ogni punto del presente regolamento
  • non contengono scene offensive o discriminatorie dal punto di vista politico, religioso, sessuale
  • non hanno contenuti pornografici
  • non ledono i diritti di alcuno, compresa la privacy;
  • rispettano le leggi vigenti

Il comitato organizzatore del festival selezionerà la rosa dei corti finalisti, che sarà proiettata al pubblico durante il Festival “Corti a Ponte”, sabato 13 Maggio 2017 nella Sala Civica “Unione Europea” del Comune di Ponte San Nicolò ed in eventuali successive altre rassegne legate al Festival.

Il concorso prevede due premi:

  1. premio al miglior corto 48ore - sancito da una giuria composta dal comitato organizzatore del festival. Per la valutazione oltre alla qualità tecnica e narrativa avrà grande importanza l’utilizzo e l’integrazione degli elementi nella storia.
  2. premio del pubblico – su votazione del pubblico presente in sala.

Non sono previsti premi in denaro.

13. Sito internet

Dopo la chiusura del festival, i corti pervenuti per il concorso saranno caricati sul sito inernet del festival tramite embedding dalla pagina Vimeo del festival. Gli autori che lo desiderano possono ottenere l’embedding da proprio sito internet o canale YouTube/Vimeo ecc così da non dispedere le statistiche di visione.

14. Backstage

Durante le 48 ore l’Associazione Corti a Ponte curerà la documentazione della gara con foto e video di backstage. L’iscrizione al concorso comporta l’autrizzazione alla pubblicazione delle immagini dei partecipanti nei documenti video-fotografici.

15. Codice etico

Ogni troupe si impegna ad avere un comportamento leale e rispettoso verso l’ambiente e verso gli altri concorrenti, mantenendo la leggerezza divertente del gioco.

L’organizzazione escluderà dalla competizione (ma non dalla proiezione) i cortometraggi delle troupe i cui componenti abbiano mancato di rispetto (anche solo verbalmente) verso le altre troupe.

Ogni troupe si impegna a discutere direttamente con l’organizzazione eventuali problemi dovessero sorgere.

16. Nota

La partecipazione al concorso implica la completa e incondizionata accettazione del presente regolamento. Per cause di forza maggiore, per problemi tecnico-organizzativi, per apportare migliorie o in caso di situazioni particolari non previste, gli organizzatori potranno modificare il presente regolamento, dandone informazione sul sito cortiaponte.it

——–

Per ulteriori informazioni:

48ore@cortiaponte.it

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.